Finita l’estate o le vostre vacanze ? Senz’altro si sarà trattato di tanti bei giorni da ricordare, cenette al lume di candela gustate in un ristorantino affacciato direttamente sulla spiaggia, lunghe bracciate immerse in un mare cristallino, giornate trascorse spensieratamente con amici o con la persona amata. Ed ora? Ci restano soltanto tanti bei ricordi, molte fotografie, ma, un momento, qualcosa di tangibile potrebbe rimanerci, almeno un po’ piu’ a lungo di quel bel periodo, ma certo: l’abbronzatura!

Ritornare a casa e riuscire a sfoggiare piu’ a lungo possibile l’abbronzatura che ci siamo faticosamente conquistati e’ decisamente piacevole, ma come fare? E’ utile ricorrere a degli accorgimenti intelligenti per poter fare in modo che la nostra abbronzatura non ci abbandoni in tempi brevi.

Innanzitutto, e’ consigliabile mantenere una buona e sana alimentazione, ricca di frutta e verdura a colori giallo-arancio, frutta rossa ricca di antiossidanti.
Bevete almeno un litro di acqua al giorno per mantenere la nostra pelle ben idratata ed elastica
Evitate bagni troppo caldi: in alternativa, e’ sempre preferibile una doccia tiepida! Asciugatevi tamponando la pelle e non sfregandola con l’asciugamano, ricorrete poi ad un buon doposole che renda la pelle morbida rallentando il processo di scolorimento provocato dagli strati superficiali dell’epidermide che, rinnovandosi, eliminano le cellule morte

Per il corpo e’ meglio utilizzare prodotti naturali come creme al burro di karite’ ricco di vitamine e sostanze nutritive, evitando prodotti aggressivi come quelli al retinolo o all’acido glicolico piu’ adatto a rimuovere i pigmenti della pelle.
E’ consigliabile limitare l’uso del profumo: l’alcol infatti tende ad inaridire l’epidermide
E’ altamente sconsigliata la ceretta, sia a caldo che a freddo, perche’ rimuove lo strato piu’ esterno dell’epidermide. per depilarsi alla fine dell’estate e’ molto meglio servirsi di un silk-epil, che solleva e rimuove solo i peli senza intaccare l’epidermide. In alternativa provate con il metodo persiano del filo!
Il viso tende a scolorirsi piu’ velocemente, per cui evitate se possibile trattamenti scrubs. Fino alla fine dell’estate potete avvalervi di creme autoabbronzanti che, applicate a giorni alterni, stimolano la produzione di melanina.

L’abbronzatura e’ un processo naturale e transitorio: la produzione di melanina, infatti, e’ il modo in cui il nostro organismo reagisce spontaneamente all’aggressione dei raggi solari. State attenti a non stimolarla oltre misura, per evitare effetti spiacevoli, come macchie o malattie della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *